8,94



Condividi su:

sinossi

Roma 1625. Appartatasi con un damerino in una buia catacomba, madonna Leonora incappa in un uomo morto e in una donna nuda con la faccia di capra. A indagare sul misterioso delitto sarà fra’ Girolamo Svampa, domenicano al servizio del Sant’Uffizio. Accompagnato dal fedele Cagnolo Alfieri, Svampa comprende subito che questo caso di sospetta stregoneria sarà ben spinoso. La famiglia di Leonora è infatti legata ai potenti Gonzaga, e conta formidabili donne d’intrigo…

Ascolta la Preview