Ricerca avanzata

4,99

Condividi su:

sinossi

Traduzione di Claudia Valentini, prima edizione Febbraio 2021.

Gli Animali della Fattoria Padronale cospirano contro il loro padrone, il terribile signor Jones e decidono di ribellarsi ai soprusi e alle privazioni a cui li sottopone.

Sotto la guida dei maiali, si appropriano della fattoria e inaugurano un nuovo ordine basato sull’uguaglianza e sulla parità di diritti tra loro.

I maiali, però, in breve si impongono con prepotenza sulle altre bestie e si trasformano nei nuovi padroni dei cavalli, delle mucche, dei polli, delle pecore: li ingannano con proclami sull’uguaglianza che di fatto non ci sarà mai. Ci saranno invece lavoro durissimo, maltrattamenti e poco cibo.

In questo straordinario romanzo pubblicato per la prima volta nel 1945, George Orwell si fa beffa del regime dittatoriale, più precisamente dello stalinismo, dimostrando che è sempre ingannevole.

Attraverso le sue metafore davvero indimenticabili, evidenzia quanto, per gli umili, la giustizia e la felicità siano obbiettivi difficili da raggiungere, praticamente utopistici.

Questa versione eBook è disponibile anche in formato audioBook sceneggiato.

Versione integrale.