Ricerca avanzata

Titolo
La bella estate
ISBN
9788871572277
Autore
Durata
208 min
Legge
Categoria
, ,
Editore

7,90

Condividi su:

sinossi

Le giornate grigie e nebbiose di Torino sono ormai un ricordo per Ginia e per tante altre ragazze come lei. La luce dorata che innonda la città e la collina annuncia un’estate carica di aspettative e di nuovi incontri.

Ginia vuole godere a pieno della vita, come già le sue amiche fanno, è decisa a lasciarsi alle spalle l’adolescenza e a diventare una donna.

Si accorgerà che non esiste una bellezza pura che non chieda di pagare lo scotto: diventare giovani adulti, dopotutto, non è che un traumatico disilludersi, è la realizzazione che non esiste una verginità perenne.

Ne “La Bella estate”, Cesare Pavese dipinge la contraddittorietà dei rapporti umani con spontanea delicatezza e ci restituisce un dolce ritratto dell’attesa di un tempo migliore. Un romanzo delizioso da ascoltare tutto d’un fiato, letto da Antonella Andriollo

Una produzione GOODmood Editore

Puoi ascoltarlo utilizzando uno qualsiasi dei seguenti dispositivi o goodmood.it:

  • DESKTOP
  • TABLET
  • IOS
  • ANDROID