Ricerca avanzata

9,90

Condividi su:

sinossi

Scritto nel 1904, narra la storia del bibliotecario Mattia Pascal, il quale, da ricco proprietario terriero, dopo una vita di sprechi e scioperataggine, si ritrova ridotto in miseria, a causa delle ruberie perpetrate dall’amministratore dei suoi terreni. Un vortice di disgraziate vicissitudini travolge la sua vita, quando infine..