4,99



Condividi su:

sinossi

Il pomodoro pauroso, la carota insofferente, il formaggio coraggioso, la polenta ambiziosa, la zucca spaventosa, la melanzana innamorata, sono alcuni dei protagonisti di questo fantastico mondo alimentare animato da avventure sorprendenti, in rima, e con una morale finale che fa pensare. Un modo divertente per ricordare che la fantasia è uno sforzo intelligente, un ortaggio o un alimento che protesta per disagi, sogni, ambizioni prevalentemente umane, rende saporita la solita minestra. Gnam! Filastrocche alimentari, non si può mangiare ma aiuta a porsi domande e ragionare, questo non è poco perché riesce a farlo usando il gioco. Una rima spiritosa e un po’ d’ironia possono scacciare la noia e la malinconia, e ricordare a tutta la compagnia che la vita è faticosa, ma bisogna affrontarla con allegria.

Ascolta la Preview