8,94



Condividi su:

sinossi

Ventiquattro sono le malattie del barone Lamberto, un signore molto vecchio e molto ricco e molto malato, e solo il fedele maggiordomo Anselmo se le ricorda tutte. Un giorno alla sua villa in mezzo al lago d’Orta bussa il perfido nipote Ottavio, pieno di debiti e con le peggiori intenzioni del mondo. Ma non è finita qui: dei banditi mascherati occupano l’isola con l’intenzione di rapire il barone e chiedere un riscatto enorme. Come scoprirete da soli però, questa è una favola che non rispetta le regole e va all’incontrario, perché l’importante è “sempre pensare con la propria testa”.

Ascolta la Preview