0,99



Condividi su:

sinossi

Autoritratto con cappello di feltro è uno dei quadri più famosi di Vincent Van Gogh. Fa parte della cospicua produzione di autoritratti ai quali l’artista affida un tentativo di dialogo che non può, né riesce, a intraprendere con nessun altro se non con se stesso, uno strenuo tentativo di fuoriuscire dalla solitudine esistenziale che pare essere senza scampo. Egli cerca nella figura riflessa attraverso lo specchio le ragioni più profonde della propria sofferenza, fino a imprimerle indelebilmente sulla tela.