Ricerca avanzata

9,90

Condividi su:

sinossi

Gli algoritmi e i sistemi di intelligenza artificiale governano già oggi alcune delle nostre attività. In un prossimo futuro potranno arrivare a gestire e senza più alcuna mediazione umana tutte le attività relative alla nostra sfera personale, sociale e politica.

Algocrazia descrive in modo accessibile le tecnologie informatiche sottostanti a questa rivoluzione, e discute gli indubbi vantaggi che essa ci sta portando e ci porterà. Vantaggi che dovremo sfruttare fino in fondo perché potenzialmente in grado di rendere le nostre vite più piacevoli e sicure. Allo stesso tempo però il libro evidenzia i potenziali pericoli che possono insorgere dall’abbandonarsi ciecamente a strumenti informatici senza essere in grado di comprenderne il funzionamento e il potenziale impatto. In primis, il pericolo di trasformare le nostre società democratiche in società sotto il governo degli algoritmi: le algocrazie