Giorgio Faletti

Giorgio Faletti inizia la sua splendida attività di scrittore nel 1995, con un libro comico, legato alla sua attività di Cabarettista ma il vero successo letterario, arriva nel 2002, il libro dal titolo “Io uccido”.
La sua vena letteraria continua e scrive altri sei libri, tutti molto amati dal pubblico, libri avvincenti, che non ti permettono di staccare gli occhi dalle pagine, libri che non vedi l’ora di finire per conoscere la storia fino in fondo! Due di questi libri diventano audiolibri di Giorgio Faletti, editi da Emons audiolibri.
Il primo audiobook di Giorgio Faletti è letto ed interpretato da Pino Insegno ed è intitolato “Tre atti e due tempi”, la trama illustra la storia tra un padre, Silvano detto “Silver”, astro nascente della box, che si lascia invischiare in un affare losco e viene messo in prigione e suo figlio, Roberto, giocatore di calcio, proiettato verso il successo, che verrà aiutato dal padre a non commettere i suoi stessi errori. Con toni sfumati e malinconici questo audiolibro fa riflettere sul valore dello sport in cui le urladei fan e la considerazione della squadra passano in secondo piano rispetto all’esagerato ritorno economico e rispetto alvalore dei rapporti umani.
Il secondo audiobook di Giorgio Faletti, intitolato “Una gomma e una matita”, etto e interpretato da Vinicio Marchioni, parla della storia di un fumettista che si rititra su un’isola greca. Dopo aver sofferto le pene dell’amore, il personaggio scopre di avere il potere di cancellare nei suoi disegni come anche nella realtà, le cose che vuole cancellare dalla sua vita…

Visualizzazione di tutti i 2 risultati